Museo Archeologico di Iràklio

Pin It

I numerosi reperti archeologici rinvenuti nell’isola di Creta sono oggi conservati nel bellissimo Museo archeologico che ha sede nella città di Iraklion (o Heraklion). All’ interno del museo sono conservati importanti reperti archeologici provenienti dai siti archeologici di Cnosso e Festo. Molti dei dipinti presenti sul sito archeologico di Cnosso, in particolare, sono falsi ricostruiti da Evans, mentre i dipinti e gli arredi originali del Palazzo sono tutti conservati al Museo Archeologico di Iràklio.

Tra gli affreschi di maggiore rilevanza quello del Principe dei Gigli, del Delfino e della Processione, di cui si può ammirare la bellezza grafica e cromatica che li ha resi famosi in tutto il mondo. Ai dipinti si aggiungono gli arredi e le statue. Una delle più note è decisamente la Dea dei Serpenti, proveniente da Cnosso come il Rythòn a testa di Toro, intagliato con riccioli, corna dorato e occhi di cristallo. Il Rythòn era un recipiente per le libagioni ed al museo è possibile ammirarne un altro esemplare molto bello: il Rythòn dei Mietitori. Una mensione a parte merita il il Disco di Festo a cui abbiamo dedicato una pagina.

Il museo è diviso su due piani per un totale di XX sale organizzate per periodi.

Piano Terra

  • Neolitico e Periodo Prepalaziale (5000-2000 a.C.): sala I
  • Periodo Protopalaziale (2000-1700 a.C.): sale II e III
  • Periodo Neopalaziale (1700-1400 a.C.): sale IV e V
  • Periodo Neopalaziale e Postpalaziale (1700-1300 a.C.): sale VI, VII, VIII e IX
  • Periodo Postpalaziale (1400-1100 a.C.): sala X
  • Periodi Subminoico e Protogeometrico (1100-900 a.C.): sala XI
  • Periodo Geometrico avanzato e orientalizzante (900-725 a.C.): sale XII
  • Sarcofagi Minoici (1400-1100 a.C) sala XIII
  • Periodo Arcaico (VII-VI sec a.C.): sale XIX
  • Periodo Ellenistico e Romano (V-IV sec a.C.): sala XX

Primo Piano

  • Affreschi del Periodo Neopalaziale (1600-1400 a.C.): sale XIV- XVI e XVI
  • Collezione Giamalakis sala XVII
  • Periodo Arcaico, Ellenistico e Romano: sala XVIII

Museo Archeologico di Iràklio
Piazza Eleftherias
Tel. 2810-280370

Un’ ultima curiosità:

Iràklio è la città natale del pittore El Greco, nato nel 1541 sotto l’impero veneziano.